Per un anno solo bicicletta e rinunciare alla macchina.

Abbiamo incontrato la famiglia Brodegard circa un anno fa quando hanno vinto il nostro concorso elMundo. Questa è la bici vincente nella foto qui sotto. Avevano intrapreso questa folle avventura per trascorrere l’intero anno senza possedere un’auto e usando solo le biciclette per spostarsi. Mentre ciò sembra una seccatura al massimo diventa un’avventura quando impari che hanno tre bambini piccoli e vivono a Minneapolis, MN. burrrrr.
Mentre il Bike Year è iniziato come un esperimento in famiglia, è diventato rapidamente uno stile di vita. Hanno condiviso storie delle loro avventure sul loro blog The Bike Year.
Ora la famiglia è finalmente nell’ultimo mese del loro anno in bici, quindi abbiamo chiesto loro di condividere i loro pensieri finali. Questo è quello che hanno da dire:
Qual era l’anno della bici, esattamente?

Lo scorso marzo la nostra famiglia si è liberata della nostra macchina. Lo abbiamo dato ai miei ingiusti, che vivono nello Utah. Successivamente, la nostra principale forma di trasporto era la bicicletta. Abbiamo comprato Yuba Spicy Curry e poi Yuba ci ha sponsorizzato con Yuba elMundo. Abbiamo avuto anche un paio di altre bici.

Hai usato un’auto per tutto l’anno scorso? Sì. A volte usavamo Uber e talvolta prendevamo in prestito o noleggiavamo un’auto, come se fossimo andati in vacanza o in vacanza. Ma è bello però. L’anno scorso non abbiamo posseduto un’auto. Non stavamo cercando di iniziare una nuova religione, stavamo solo cercando di fare una bella avventura.

Ne è valsa la pena rinunciare alla tua auto? Sì, lo faremo di nuovo completamente. Ci sono molti motivi convincenti per cui le persone rinuncerebbero alle loro macchine – ragioni finanziarie, motivi di stile di vita, motivi di fitness … sai. Ma l’abbiamo fatto per i motivi dell’avventura. Mio marito e io abbiamo sempre amato le avventure, ma avere tre bambini coinvolti in avventure stravaganti era molto più difficile da organizzare. Quando ci siamo sbarazzati della nostra auto, ci siamo costretti a vivere un’avventura in bicicletta lunga un anno. Ed è stata un’avventura davvero fantastica. Ci sono un sacco di grandi esperienze di vita che ridaccheremo per gli anni a venire.
Qual è stata la parte che ti è piaciuta di più? Campeggio in bicicletta Abbiamo riempito gli Yuba pieni di attrezzatura da campeggio e siamo andati in campeggio con alcuni dei nostri amici. Tutti insieme abbiamo avuto sette bambini, quattro adulti, due Yuba e-bike, quattro bambini e due biciclette da turismo. Una normale carovana di motociclisti.

Il campeggio si trovava a trenta miglia di distanza e ci arrivammo circa un’ora o due prima del tramonto. Dopo che abbiamo allestito il campo, siamo andati tutti al lago e siamo saltati dentro. Una fine perfetta per una giornata deliziosamente estenuante.

C’erano anche molte altre parti interessanti. Andammo a St. Paul per vedere il Museo delle Scienze e il Campidoglio, andammo allo stadio dei Twins e in genere passavamo ogni ora di veglia durante la primavera, l’estate e l’autunno. L’estate scorsa è stata una delle migliori estati della mia vita.

Qual è stata la parte che ci è piaciuta di più? Inverno. Un sacco di freddo e neve e cavalcate insidiose. Abbiamo messo le gomme a spillo sullo Spicy Curry, che ci ha aiutato molto, ma le strade erano ancora davvero insidiose. Neve come purè di patate a terra e ghiaccio sotto. Ero piuttosto preoccupato di lanciarlo.

E anche il freddo era duro. Abbiamo messo una tenda sul retro del curry speziato, ma quando arrivò a venti sotto, era ancora molto freddo. Abbiamo dovuto mettere i bambini in tuta da neve, e Lewis, il nostro più giovane, aveva un sacco a pelo in cui si sedeva. Avevo dei pogies (che sono un po ‘come i guanti per la tua bici) e una maschera per il viso e gli occhiali glassato andando a prendere generi alimentari.
Penso che se decidessimo di attraversare un altro inverno senza una macchina dovessimo prendere una bici a scompartimento, dove poter mettere una tenda più facile sul davanti, imballarla piena di coperte e mantenere il centro di gravità davvero, davvero Basso.
Come facevano i bambini a non avere una macchina? Grant all’inizio era un po ‘nervoso, ma è andato benissimo. È stato molto divertente scegliere Grant su School e andare in bicicletta come famiglia. Grant cavalcò la sua bicicletta, sfrecciando attorno al Curry speziato come un jet da combattimento attorno a un bombardiere.

Darcy e Lewis non erano affatto preoccupati. Probabilmente pensavano che fosse normale.Lo scorso inverno, però, quando abbiamo preso in prestito un’auto per andare a una festa di Natale in città, Grant e Darcy erano estasiati. Entrambi ci dissero che dovevamo prendere presto un’altra auto.

Sul sedile anteriore, io e mio marito ridevamo maniacalmente. Dovevano essere altri tre mesi. Continua ad avventurarti!
Come ha funzionato la bici elettrica?L’anno della bici sarebbe stato quasi impossibile senza l’e-bike. Portavo tre o quattro bambini per gran parte dell’anno, forse venti o trenta miglia in un giorno. Potevo gestire facilmente i generi alimentari su una bicicletta normale, ma quei bambini, insieme a tutte le nostre cose da bambini, resero essenziale l’e-bike.

Ti senti male per l’utilizzo di una bici elettrica? No. Non per un minuto. Perché ti sentiresti male? Sto andando in bicicletta tutto l’anno. Sono dedicato. Le mie gambe sono tonica e forte. E poi, quando voglio, posso passare i ciclisti spandexed come se niente fosse.

Dovresti vedere le loro facce scioccate quando le passo. Buon divertimento pulito.

Cosa hanno pensato gli altri quando hanno sentito della tua avventura?Il giornale locale ci ha raccontato una storia l’anno scorso. Davvero un buon articolo. Ho letto alcuni dei commenti in linea. Circa i due terzi delle persone erano davvero di supporto, e l’altro terzo era completamente deformato per una ragione o per l’altra. Pensavano che non pagassimo “tasse stradali”, o che non eravamo sicuri e responsabili, o che guidare una bici elettrica era un imbroglio. Non abbiamo prestato attenzione a queste persone. Dovrebbero mangiare più verdure.

La cosa sorprendente è come molte altre persone stanno facendo qualcosa come stiamo facendo. Famiglie pazze e appassionate di motociclisti che avevano abbandonato le loro auto per il trasporto di biciclette

Li abbiamo trovati su Facebook e Instagram, e persino sul nostro negozio di biciclette locale. È stato davvero bello sentire le loro esperienze e rendersi conto che altre persone avevano fatto la stessa scelta che abbiamo fatto.
Che mi dici dell’inverno? Davvero difficile. Non impossibile, ma potremmo aver bisogno di riconsiderare la situazione della nostra moto prima di quella successiva. Bicicletta elettrica benna .. Questa sarà la chiave.

Che cosa accadrà dopo, ora che l’anno della tua bici è finito?
Chissà? L’estate scorsa è stata una delle mie estati preferite di tutti i tempi, ma l’inverno è stato … memorabile. Quindi rimanete sintonizzati. Abbiamo un blog che aggiorniamo abbastanza regolarmente – thebikeyear.com

Altro dai Brodegards:
Hear Dad’s side of the story on the Family Pedals Podcast
Read their review on the elMundo
See the Bike Tent

 

Share us

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 + 11 =